Carlo Pavese è un musicista torinese, diplomato in composizione e musica corale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino.

Ha inoltre studiato pianoforte e direzione d’orchestra. Come borsista De Sono si è perfezionato a Stoccolma con Gary Graden, studiando inoltre con E. Ericson, T. Kaljuste, F. Bernius, R. Rasmussen.

Ha fondato e diretto il Coro 900 di Torino, l’ensemble vocale siryn di Stoccolma, il Torino Vocalensemble.

E’ attualmente direttore del Coro G, fondato nel 2003, e dal 2005 direttore artistico dell’associazione Piccoli Cantori di Torino, dove segue il coro di voci bianche, il coro giovanile e la scuola di musica con le sue diverse formazioni corali.

E’ stato direttore del Coro Giovanile Italiano per il triennio 2017-2019.

E’ invitato da festival e corsi internazionali come docente di direzione, interpretazione e improvvisazione e come direttore d’atelier corali.

Ha diretto alcuni allestimenti di opere da camera presso il Piccolo Regio di Torino (tra i quali Un dragone in gabbia di Giulio Castagnoli e Man and Boy di Michael Nyman) e il Teatro Comunale di Bologna.

E’ compositore e arrangiatore di musica corale.

E’ stato Artistic Manager del XVIII Festival Europa Cantat di Torino.

Attualmente è presidente della European Choral Association – Europa Cantat.