Logo stampa
 
Sei in: EVENTI

Master Class di Canto Lirico e Musica Vocale da Camera - M° Helge Dorsch

14 - 19 luglio 2014

Auditorium dell'Istituto "G.Lettimi"

Via Cairoli, 44 - Rimini

Regolamento

Il corso è aperto a tutti gli interessati di ogni nazionalità, senza limiti d'età.

Il M° Dorsch parla un italiano perfetto oltre ad inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, russo, turco e cinese.

I partecipanti si distinguono in effettivi e uditori.

Le lezioni si svolgeranno dal 14 al 19 luglio dalle ore 9,00 alle ore 19,00 presso l’Istituto musicale “G. Lettimi” con pausa pranzo.

Per eventuali esigenze di frequenza in orari serali, si può contattare l’assistente della Masterclass, prof. Verter Crescentini, alla seguente mail: wertherbarbiton@yahoo.it per stabilire lezioni fuori dal suddetto orario e sede.

La masterclass sarà dedicata ai fondamenti dell’”Antica tecnica del Belcanto” applicata a tutto il repertorio vocale, in particolare dall’origine dell’opera secentesca fino alla musica contemporanea con un’attenzione al contesto stilistico di ogni periodo e a quelle caratteristiche che hanno reso unica in tutta Europa la scuola del Belcanto Italiano. Particolare accento sarà posto sulle prassi esecutive, desunte dai trattati e dalle fonti coeve, in particolare i trattati di Pierfrancesco Tosi (1723), Giovanbattista Mancini (1774), Johannes Mattheson (1739) e Leopold Mozart (1756) Nelle cantorie tedesche e fra i compositori anche di Musica da Camera si è conservato l’insegnamenti dei maestri italiani di Belcanto settecenteschi. Il Belcanto Italiano ha influenzato lo sviluppo del canto operistico e da camera di tutti i compositori europei rappresentando il fondamento anche del repertorio operistico, tedesco ed internazionale, fino ai giorni nostri.

A tutti gli allievi che frequenteranno almeno 4 lezioni sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Le spese di vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

Quote di partecipazione

Quota di frequenza per iscritti effettivi:

- Quota singola lezione (di 45 minuti circa): € 40,00;

- Quota di 3 lezioni: € 110,00

- Quota di 4 lezioni: € 130,00

- Quota di 6 lezioni: € 200,00

 

- Quota di frequenza uditori per singola giornata: € 10,00;

- Quota di frequenza uditori per l’intera MasterClass: € 50,00;

Iscrizioni

La domanda d'iscrizione dovrà pervenire preferibilmente entro lunedì 7 luglio 2014 a mezzo posta al seguente indirizzo: Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Lettimi”
Via Cairoli, 44 - 47923 Rimini

altrimenti tramite e-mail all’indirizzo: lettimi@comune.rimini.it.

 

Alla domanda dovranno essere allegati:

- scheda di iscrizione;

- fotocopia di un documento d’identità;

- preferibilmente anticipazione del programma musicale che si intende studiare (solo per gli effettivi);

- fotocopia della ricevuta del versamento della quota di iscrizione di € 20,00, non rimborsabile in caso di mancata partecipazione, effettuata sul conto intestato all’associazione “Classic All Music”, codice IBAN: IT 82 R 05792 24204 CC0780001510. Causale: Master Class M° Dorsch.

La restante quota di partecipazione sarà da versare direttamente al momento delle lezioni.

 

M° HELGE DORSCH

Il M° Helge Dorsch è nato a Penzberg in Baviera, ha studiato Direzione, Pianoforte e Composizione al Conservatorio Statale di Monaco di Baviera, si è perfezionato con Haus Swarowsky a Vienna ed Ossiach. A soli vent’anni iniziò l’attività di maestro collaboratore al Pianoforte al Teatro dell’Opera statale di Monaco di Baviera. Poco dopo iniziò a collaborare col Festival di Salisburgo come assistente del M° Claudio Abbado e del M° Riccardo Muti. Seguirono collaborazioni col Festival di Bayreuth come assistente di vari noti Direttori, al Bregenz  Festival dove fu nominato a capo dello staff musicale nel 1990. Al Festival di Baden-Baden collaborò con Valerie Geergiev. Si è esibito ed ha collaborato nelle maggiori istituzioni musicali in tantissime città, ne citiamo solo alcune: Amburgo, Berlino, Colonia, Bonn, Ankara, Istanbul, Teheran, Reykjavik, Budapest, S.Pietroburgo, Mosca, Praga, Lisbona, Barcellona, Nizza, Bordeaux, a Parigi (Opéra Bastille e Opèra Garnier), negli USA, Canada, in Sud e Centro America, Sudafrica, Giappone, Cina, Corea, Australia e Nuova Zelanda. In Italia a Roma (sia al Teatro dell’Opera che alla RAI), Bologna, Venezia, Torino, Reggio Emilia, Palermo, Catania e Cagliari.Ha collaborato con cantanti come Luciano Pavarotti, Mirella Freni, Hermann Prey, Brigitte Fassbaender, Eva Marton, Monserrat Caball, José Carreras e Placido Domingo. A soli 28 anni gli affidano l’insegnamento al Conservatorio di Stato di Detmold, dal 2003 ha l’incarico di docente presso il Conservatorio Statale Robert Schumann di Duesseldorf. Nel 1997/98 ha insegnato come professore ospite al Conservatorio Statale di Monaco di Baviera, ove compì gli studi. Nello stesso anno diresse “Die Frau ohne Schatten” di R. Strauss alla Netherlands State Opera in Amsterdam. Nel 2008 diresse il Concerto di Gala inaugurale per le Olimpiadi al National Grand Theater di Beijing (Pechino). Nel 2009 torna in Cina per Masterclass a Pechino e Suzhou e per dirigere concerti sinfonici, al Teatro Bolshoi di Mosca per il Wozzeck di Alban Berg. Nel 2010 tiene una Masterclass di una settimana per giovani cantanti al Teatro Marinskij di S.Pietroburgo e come preparatore vocale per Don Giovanni all’Opera di Riga, anche con una Masterclass. Dal 2011 inizia ad insegnare anche a New York, ad Ankara (Baskent University) e come Direttore di concerti sinfonici a Wuhan e Beijing, in Cina  cui fanno  seguito  analoghe  all’Accademia  del Montegral di Lucca e ancora alla Baskent University di Ankara. Dall’estate del 2004 inizia una collaborazione con il Festival Tirolese di Erl in Austria, impegnato dal 2011 in Tannhaeuser e Die MeisterSinger von Nuernberg, tenendo Masterclass al Conservatorio di Stato di Tashkent in Uzbekistan. Nel 2012 collabora come preparatore al Metropolitan Opera House di New York e ancora seminari a Lucca, Ankara e al Conservatorio di Mantova. Nel 2012 torna al Festival del Tirolo per “Lohengrin”, prosegue l’insegnamento a Tashkent e dirige concerti sinfonici in Cina, a Portland (USA) e i concerti dei “German Tenors” fra tante città anche a Shanghai, Vienna, Lipsia e Stoccarda. Dal 2006 è professore anche al Conservatorio Statale Hans Eisler di Berlino. Fra il 2008 e il 2013 è direttore principale del Festival Loreley sul Reno che fondò nel 1997, vi dirige Fidelio (1997), Carmen (1998), Der Freischuetz (1999), Di Zauberfloete (2000), Nabucco (2001), La Traviata (2002) e ancora Carmen (2003). Fra il 2000 e il 2002 fu direttore principale dell’Opera di New Jersey negli USA. Nel 2008 fu ingaggiato a capo degli studi musicali per il Festival di Bregenz per la produzione dell’opera “Karl V” di K.Krenek. Nel 2008 insegna all’Atelier Lyrique all’Opéra Bastille a Parigi dove collabora anche a gala e concerti per il Louvre e per il Palais Garnier. Nel 2008 fonda la Musikschule am Aalto Theather ad Essen in Germania di cui è l’attuale direttore. Come accompagnatore per recital di Lieder ha lavorato con Hermann Prey, Pavarotti, Carreras, Katia Ricciarelli, Gwyenth Jones, James King, Francisco Araiza, Edith Mathis, Karl Ridderbusch, Oskar Hillebrandt, Ortrun Wenkel, Kurt Mol e tanti altri. Come compositore ha prodotto cicli di Lieder fra i quali Mexican, Brasilian, Anatolian, Haitian, Greenlandic Song Books e ha preso posizione componendo una “Funeral March for Adevastaded Enveinronment” per la preservazione della foresta pluviale amazzonica. E’ stato premiato per le sue dettagliate e brillanti interpretazioni nonché per il temperamento e l’entusiasmo nella musicalità.